San Valentino: amore per tutti nel tuo centro di estetica

San Valentino: amore per tutti nel tuo centro di estetica

Chi ha deciso che San Valentino deve essere per forza la Festa delle coppie innamorate??

Esistono tante tipologie di Amore che si possono festeggiare il 14 febbraio!

Leggi questo post e scopriamo insieme come creare la giusta atmosfera nel tuo centro, come pensare alle giuste idee regalo e pacchetti promo anche per chi un/a compagno/a non ce l’ha!

La festa di San Valentino, un po’ come altre ricorrenze da noi meno sentite in passato (per es. Halloween), ha preso sempre più piede e risonanza.

Tutti innamorati all’improvviso o forse più dichiarati?

Non credo… semplicemente l’eco di social network e del marketing hanno sicuramente amplificato questa festa, facendocela amare di più…o forse odiare di più (?)

Le origini non sono del tutto chiare: quello che è chiaro è la sua attribuzione a San Valentino da Terni (Terni, 176 circa – Roma, 14 febbraio 273) ed istituita da Papa Gelasio I nel 496. Sull’operato di questo Santo si attribuiscono diverse azioni e anche miracoli che non stiamo certo ad indagare.

Ciò che è arrivato a noi è La Festa degli Innamorati, dell’amore ed ha quindi un forte richiamo con immagini quali doni, fiori, cioccolatini, regali in genere, cene a lume di candele, cuori e chi più ne ha più ne metta.

coppia cena

Mentre alcuni single si oppongono alla festa di San Valentino e molte persone la definiscono una “festa puramente commerciale” che sembri dettare le regole del quando e come amare, è un’ottima occasione in realtà per fare festa…per dare un segno di festa.

In ogni caso, ognuno ha un approccio personale nei confronti di qualsiasi tipo di festività!

Il mio?

È una ricorrenza e l’occasione per festeggiare a mio avviso è sempre indice di positività, di allegria, di celebrazione…Se poi è l’amore ben venga!

E l’amore ha tante forme!

Un esempio?

Non me ne voglia mio marito (che è “Valentino” ogni giorno altrimenti non l’avrei sposato!) ma i migliori San Valentino che ricordo sono quelli da quando c’è la mia bambina, la quale, festaiola quanto me, trova l’occasione per riempire la casa di palloncini a forma di cuore, musica e un dolce a tema.

Non ultimo, (non puntate il dito sull’aspetto solo venale…! il senso è lavorare divertendosi!) da quando abbiamo aperto il nostro punto vendita prodotti in azienda, il San Valentino è diventata per me ancora più divertente!

Il negozio si colora di rosso, pasticcini, clienti, regali, un po’ di euforia!

Questo per dire che cosa?

Questa ricorrenza dura un giorno soltanto, ma…

 

Come possiamo sfruttare al meglio lo stato d’animo che si crea in molte persone intorno a San Valentino?

Come dicevamo per il Natale… impossibile chiudere gli occhi e fare finta di niente.

Siamo bombardati ovunque…e se non vogliamo in nessun modo festeggiare…quanto meno non possiamo ritenerci “out” se abbiamo un’attività!

Ma andiamo per step. La festività è comunque particolare: gli innamorati, l’amore…

Tra le clienti che vengono da noi, possiamo ovviamente trovare le situazioni più disparate: se non le conosciamo bene… dobbiamo sempre tenere conto che ci può essere di tutto e di più: amori, fidanzamenti, matrimonio, amanti, felicità, infelicità, ecc.

Non dobbiamo restringere la nostra proposta commerciale solo a chi è felicemente in coppia.

Partiamo da un presupposto importante: la base del San Valentino è il concetto di AMORE e questo può essere visto sotto tante forme.

Il primo fra tutti, che noi dobbiamo sostenere in primis proprio per il lavoro che svolgiamo, è l’amore per sé!

Dobbiamo ricordare e suggerire alle nostre clienti (sempre!) che l’amore per se stesse ha inizio con azioni di autostima!

Il che significa: sapere prendersi cura di sé, della propria immagine, dedicarsi del tempo, rilassarsi!

Quindi l’occasione di festa può prendere molte sfaccettature, sta a noi saperle sfruttare al meglio e consigliare alle nostre clienti con offerte mirate!

 

LEGGI ANCHE QUESTO POST

 Come effettuare una consulenza professionale e fidelizzare le tue clienti

 

San Valentino può diventare quindi l’occasione per:

  • Fare un percorso sensoriale di coppia (il più proposto e più scontato)
  • Acquistare una card speciale per sé stesse aggiungendo quindi più momenti di benessere e tempo per sé
  • Fare un percorso con un’amica
  • Regalare benessere a chi vogliamo
  • Fare quel massaggio che non facciamo da secoli, o quella pulizia del viso che rimandiamo sempre!
  • Regalarsi dei nuovi prodotti per la routine quotidiana

coppia a san valentino

Tanti possono essere gli spunti e le opportunità: sia per creare upselling (e su molte persone “Bonus + Emozione della festa” sono un mix esplosivo!), sia per attirare nuova clientela.

Inutile dire che la festività richiama atmosfere, suoni, colori particolari.

Il centro si deve trasformare in un clima di festa e noi lo dobbiamo far percepire. Le immagini, la cartellonistica, ma anche quel tocco di magia che può essere dato da cuori e candele…

E in tutto questo che dobbiamo mettere amore!

Dobbiamo essere in grado di far sentire tutte le clienti a loro agio, in qualsiasi situazione sentimentale siano, affinché possano vivere la festa partendo dalla cura di sé, prioritaria nello star bene anche con gli altri.

 

Offriamo benessere, bellezza, relax…

chi meglio di noi può offrire un buon San Valentino?

 

Tra pochi giorni è febbraio… promo pronte? Allestimento fatto? Noooo? Corri!!

 

Take care of you,

Gabriela

P.S. E non dimenticarti di te stessa! Fatti un regalo! 😊

Torna su