Tag: inci

Cosmetici: naturali, organici o chimici? Che confusione!

Le clienti del tuo centro fanno sempre tante domande su prodotti “naturali” o “bio”?

Quanta confusione si sta creando a causa delle informazioni (corrette e non… e spesso anche incomplete!) che girano sul web e nel mondo social?

Ecco quindi una GUIDA che ti aiuterà a fare chiarezza nella mente delle tue clienti più esigenti!

In genere chi ama prendersi cura della propria pelle nutre molte aspettative di risultato.

I consumatori appassionati vogliono sapere quanto più possibile sulle ultime novità in materia, sugli attivi più innovativi, sui cosmetici di ultima generazione e sul loro utilizzo.

Dopotutto le attenzioni che riserviamo alla pelle non andrebbero percepite come sintomo di vanità.

In un modo o nell’altro riguardano la nostra salute.

(altro…)

SOS Oli Minerali: Spalmeresti del petrolio sulla tua pelle?

mani

Le tue clienti si lasciano spesso ingannare da un packaging noto o da una crema dal profumo irresistibile senza considerarne l’INCI?

Se la tua risposta è ciò che temo, in questo post ti aiuterò a consigliare al meglio le clienti del tuo centro, scoprendo perché utilizzare prodotti con OLI MINERALI equivale a cospargersi il viso di petrolio!

 

Quante volte abbiamo sentito dire:

“Questo prodotto ha un profumo buonissimo…”

“Mi lascia la pelle setosa…idratata….mai secca! Mi piace!”

“Perché questo prodotto è così piacevole? Se è così, mi fa bene, mi piace, lo compro!”

E invece no!! Non c’è niente di più sbagliato!!

Quel prezioso barattolo di crema che ci accompagna da sempre, a volte fin dall’infanzia…forse tanto bene non fa!

Ed è tuo dovere spiegarlo alle tue clienti!

 

PERCHÉ “NO” AGLI OLI MINERALI SULLA PELLE?

Andiamo con ordine.

Che cosa sono innanzitutto gli oli minerali?

(altro…)

Parabeni “SI” … Parabeni “NO”?

 

parabeni

La “CONDANNA” ai PARABENI che negli ultimi tempi sta diventando sempre più popolare è l’ultima “trovata pubblicitaria” oppure semplice REALTA’?

Eppure fino a ieri li abbiamo sempre applicati sulla pelle… cosa è cambiato nel corso degli anni?

Cosa è stato scoperto?

Ecco alcune informazioni sul “Caso Parabeni“.

 

Scherzi a parte, sapevi che i PARABENI sono stati per anni i conservanti più utilizzati nei prodotti di igiene e “cura” della persona ad uso quotidiano?

Questo per la loro capacità di mantenere integri i prodotti cosmetici e di bloccare lo sviluppo e la crescita di muffe, funghi, batteri e altri microbi al loro interno.

I parabeni sono riconoscibili sotto svariati nomi nell’Inci cosmetico: ethylparaben, benzylparaben, heptylparaben, isobutylparaben, propylparaben o methylparaben e sono spesso utilizzati
insieme nella stessa formula.

Se è vero che i parabeni possono derivare da alcune bacche e vantare proprietà antimicrobiche, è vero anche, però, che la maggior parte dei prodotti contiene parabeni di sintesi.

Purtroppo questa è la scelta che ha accompagnato la produzione di molte case cosmetiche, che per anni, a causa del basso costo di produzione, hanno optato per questa tipologia di parabeni. (altro…)

Perché tutti pensano che niente sia efficace contro la cellulite?

cellulite

Scopri nel tempo di lettura di questo articolo come convincere le tue clienti del contrario, portandole a raggiungere RISULTATI per una perfetta prova costume (e non solo…)

“Preferisco non prendere in giro nessuno” spiega Santo Raffaele Mercuri, primario di dermatologia e cosmetologia dell’ospedale San Raffaele di Milano. “La cellulite è una vera e propria malattia e non si può curarla, proprio per la sua complessità. Ma si possono però curare i suoi inestetismi. Anzi, si devono curare”.

Partire da qui a parlare di cellulite è senza dubbio più facile.

Chissà quante volte, tu Estetista, ti sarai sentita dire: “Ma funziona?” oppure “Ho provato tante cose… ma non ho mai visto grossi miglioramenti”.

Nel calderone mediatico ci sta un po’ tutto: novità e pacchetti last minute, creme miracolose, trattamenti sorprendenti, … che molto spesso hanno creato false aspettative, basandosi su poche convinzioni o su ancor meno professionalità.

Ma ora non curiamoci di tutto ciò. Partiamo invece da una considerazione autorevole.

“[…] E’ una malattia e non si può curare […]” dice il prof. Mercuri.

Ma le clienti vengono da noi per curare le malattie? Anche no!

“[…] Ma si possono però curare i suoi inestetismi. Anzi si devono curare[…]”

E questo ci piace molto!

(altro…)